Cosa facciamo

 

Legno

icone11L’attività principale di Ergodomus è la progettazione di strutture in legno in tutti i loro aspetti: dalla statica, alle valutazioni fisico-tecniche sui pacchetti costruttivi fino all’ingegnerizzazione completa. Con questo termine si intende quel processo che partendo dall’architettonico (non necessariamente pensato tenendo conto delle particolarità del materiale) porta ad un disegno 3d di tutti gli elementi in legno completi di lavorazioni fino alla programmazione diretta delle macchine automatiche da taglio CNC. Tutte queste attività vengono svolte internamente garantendo un flusso di lavoro senza intoppi e vengono offerte alle carpenterie/carpentieri così come alle imprese di costruzioni/general contractor ed agli investitori nel settore delle costruzioni in genere. Se vuoi saperne di più vai alla sezione specifica, clicca qui.

Blower Door

simbolo-bd
Dal 2007, tra i primi nella regione del Trentino Alto Adige, svolgiamo test BlowerDoor con strumentazione Minneapolis abbinata all’analisi termografica ed al generatore di fumo per la ricerca delle perdite d’aria dell’involucro. Il test è basilare per accertare la qualità costruttiva e l’ottenimento della certificazione energetica secondo i protocolli di prestigiosi enti come CasaClima e PassivHaus. Svolgiamo inoltre l’attività di consulenza progettuale per il raggiungimento di elevate prestazioni in termini di ermeticità su edifici sia in legno che in muratura. Se vuoi saperne di più vai alla sezione specifica, clicca qui.

Ricerca e sviluppo

icone3Svolgiamo una continua attività interna di ricerca e sviluppo e grazie a un’eccellente dotazione di software possiamo offrire ai clienti un ventaglio di soluzioni tra le quali scegliere sulla base di esigenze specifiche. Partecipiamo a convegni, forum e fiere in tutta Europa. Offriamo supporto ai settori R&S delle aziende non solo per le costruzioni in legno: grazie a Ergodomus, per esempio, un’azienda ha ottenuto nel 2011 l’ambito riconoscimento “Porta qualità CasaClima”, risultato ad oggi mai raggiunto da nessuna altra azienda per un portoncino blindato di classe Wk4.

Attività formative

icone9Svolgiamo attività di formazione per conto dell’agenzia CasaClima per i corsi sulle costruzioni in legno e per quelli base ed avanzati di progettazione sui seguenti temi: fisica tecnica edile, tenuta all’aria e tecniche di misurazione di cantiere (BlowerDoor e termografia). Collaboriamo inoltre con docenze presso i master post-universitari organizzati dall’università “La Sapienza” di Roma sui temi della bioedilizia e del risparmio energetico e dall’università di Bologna per il “Master Legno”. Numerosi sono infine i corsi di formazione interna tenuti presso le aziende e le partecipazioni come relatori ai convegni inerenti le tematiche delle costruzioni in legno e del risparmio energetico.

Collaborazioni

icone2Visto il crescente interesse nei confronti delle costruzioni in legno numerosi enti hanno iniziato programmi di ricerca per analizzare specifiche tematiche e trovare soluzioni ai problemi sempre nuovi che nascono in un mercato in continua e rapida evoluzione. Ergodomus collabora pertanto attivamente con alcuni atenei italiani tra cui “La Sapienza” di Roma, Trento, Torino e Bologna.

Pubblicazioni

icone5Nel 2010 viene scritto per conto dell’azienda RoofRox il volume “Il libro del carpentiere” che si propone come testo di riferimento non solo per chi inizia a progettare strutture in legno ma anche per gli operatori del settore che intendono approfondire alcune tematiche specifiche. Nel 2014 viene pubblicato il volume “Legno… Costruire… Abitare”, nato per essere un manuale per la corretta progettazione e realizzazione di edifici in legno sotto tutti i punti di vista: statica, fisica tecnica, tenuta all’aria, analisi dettagli, cantieristica, etc… Il libro contiene decine di dettagli costruttivi e stratigrafie ed è stato stampato e distribuito in oltre 5000 copie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione specifica, clicca qui.

Fisica tecnica e Risparmio energetico

logoLa conoscenza della fisica tecnica e del comportamento del vapore all’interno degli elementi strutturali è basilare per garantire lunga durata alle costruzioni in legno e per definire dettagli privi di errori. Il risparmio energetico rappresenta senza alcun dubbio una delle principali sfide per il futuro e gli edifici in legno offrono molti vantaggi permettendo il raggiungimento del livello NZEB (Nearly Zero Energy Building) previsto dalle direttive Europee e nazionali.