Approfondimenti>Termografia/Blower door

Posa del serramento

Il serramento rappresenta un punto debole nell’involucro sotto molti punti di vista e va quindi considerato molto attentamente in fase di progettazione tenendo ben presenti le seguenti necessità:

  • Tenuta aria/acqua/vento
  • Sicurezza statica
  • Limitato effetto del ponte termico e temperature superficiali

Ai 3 precedenti vanno naturalmente aggiunte le esigenze estetiche/architettoniche!

Per quanto riguarda la tenuta aria/acqua/vento il mercato offre molti prodotti diversi tra loro in grado di soddisfare le diverse esigenze che di volta in volta si presentano al progettista. A titolo esemplificativo si citano: nastri butilici, nastri acrilici, nastri espandenti, schiume ad elasticità permanente, membrane, etc…

La tenuta aria/acqua/vento è importante in quanto permette di evitare spifferi indesiderati e quindi di contenere i consumi invernali ed estivi ma non solo: come è ben noto il legno va tenuto all’asciutto ed è quindi necessario impedire all’acqua di entrare in contatto con le parti strutturali. Per una trattazione più esaustiva si rimanda agli articolo specifici dedicati alla tenuta all’aria ed al BlowerDoor.


Blower door installato su porta d’entrata.

Una corretta progettazione deve inoltre garantire che il nodo di aggancio resista alla spinta del vento ed a tal proposito si ricorda che il carico del vento può facilmente superare i 50kg/mq. Questo significa che per una porta finestre la forza complessiva in caso di vento supera i 100kg.

Il carico vento va calcolato in accordo alla normativa italiana NTC08.

Le temperature superficiali ed il valore del ponte termico lineare vanno valutati per mezzo di appositi software di calcolo ad elementi finiti. Ergodomus utilizza MoldSimulator ed è a vostra disposizione per analisi FEM non solo legate ai serramenti. Contattaci!

Le immagini seguenti sono stratte dal libro “Legno… Costruire… Abitare” scritto dall’ing. Franco Piva alcuni anni fa ma che presenta concetti sempre attuali.

Gli obiettivi descritti qui sopra possono essere raggiunti sia con falso telaio sia senza: è compito dei progettisti definire correttamente le modalità di posa del serramento e di tutti i materiali “a contorno” per garantire la tenuta.

More articles

Lascia un commento

Non sai come usare il tuo account social? Clicca qui per il tutorial commenti

La nostra passione non ha confini. Lavoriamo in Italia e all’estero.
Saremo lieti di conoscerti.

Scrivici >