Intervista a Hugo Karre, organizzatore dell’HolzBau Forum Verona

Come promesso nell’articolo: “5. Forum Internazionale dell’Edilizia in Legno: un grande successo!”, a distanza di un mese circa dal forum internazionale dell’edilizia di Verona, abbiamo avuto la possibilità di scambiare due chiacchiere con l’amico, ideatore ed organizzatore del meeting ovvero il signor Hugo Karre.

 

Cosa è “Forum-Holzbau”?

“Forum Holzbau” è una piattaforma internazionale (legalmente un’associazione)  composta dalle università di Helsinki (Finlandia), Monaco e Rosenheim (Germania), di Biel/Berna (Svizzera), Vienna (Austria) e Vancouver (Canada), e che in Italia collabora strettamente con l’Università di Trento, in particolare con il prof. Maurizio Piazza. Siamo nati oltre 20 anni fa con il preciso obiettivo di diffondere la cultura e la conoscenza del legno come materiale da costruzione e delle sue potenzialità. DSC04541 (Custom)

Cosa offrono gli eventi del Forum Holzbau?

Noi offriamo a costruttori, progettisti, ingegneri e architetti la possibilità di confrontarsi sulle reciproche esperienze e realizzazioni, mettendo a disposizione notizie economiche attuali, informazioni sulle imprese di settore, presentazioni di nuovi progetti nonché innovazioni scientifiche e di ricerca a livello internazionale.

 

Dove si trovano informazioni riguardo ai convegni del “Forum Holzbau”?

Il Forum Holzbau è nato in Svizzera e Germania per mediare tra le conoscenze sulle costruzioni in legno e divulgarle mediante:

  • conferenze e convegni
  • creazione di un polo di conoscenze sul costruire in legno e divulgare risultati, esempi ecc. tramite i siti (in lingua tedesca):

WWW_50x50  Forum HolzBau

WWW_50x50  Forum HolzBruecken

Oggi organizziamo 7 convegni ogni anno  in Germania, Italia, paesi scandinavi, Svizzera e Francia. Oltre 4.000 partecipanti  vengono per tenersi aggiornati riguardo le possibilità offerte dal legno.

In Francia, Italia, nei paesi Scandinavi e a Garmisch / Germania parliamo di vari argomenti sempre riguardanti le costruzioni in legno, a Bad Wörishofen / Germania parliamo di ponti e temi particolari per ingegneri, mentre a Cologne / Germania il congresso verte sull’efficienza energetica.

Qual è l’evento principale del Forum HolzBau?

È quello di Garmisch in Germania: ogni anno all’inizio di dicembre li si incontrano 1.500 specialisti da tutto il mondo per ascoltare quasi 80 relazioni relative a vari aspetti delle costruzioni in legno. I 3 giorni di Garmisch sono sempre così suddivisi: nella prima giornata si svolgono conferenze suddivise in 5 blocchi tematici, il secondo giorno vengono presentati progetti in cui il legno è protagonista, nuovi prodotti, sistemi di fissaggio ecc., l’ultima giornata è dedicata alle costruzioni  particolarmente interessanti dal punto di vista ingegneristico ed a progetti di particolare pregio architettonico.

DSC04531 (Custom)

E’ già la ventunesima volta che organizziamo questo convegno che è diventato  il più grande e importante evento sulle costruzioni in legno a livello mondiale.

 

Ci sono nuovi progetti per il futuro?

Una nostra caratteristica è quella di volgere sempre lo sguardo al futuro ed il nostro ruolo è quello di promuovere sempre più il legno come materiale da costruzione – per far ciò questi sono gli obbiettivi che ci siamo prefissati:

  • Creare la sicurezza per il futuro del “Forum-Holzbau”: nel 2017 cambieremo il nostro status giuridico a fondazione rendendo il nostro lavoro più indipendente.
  • Rinforzare sempre più la collaborazione fra i istituti e università che mostrano eccellenze nell’ambito delle costruzioni in legno.
  • Vorremo aprire ad altri paesi il nostro polo di conoscenze traducendo il contenuto anche in lingua inglese, anche per far crescere le conoscenze al di fuori del ‘mondo tedesco’
  • Dobbiamo sempre più puntare sulla qualità nel costruire (anche per salvare il prodotto edile “legno” ed il nostro settore): i gusti possono essere diversi, però i requisiti qualitativi della costruzione devono essere sempre rispettati.
  • Essendo i convegni in Francia, Italia e nei paesi Scandinavi consolidati, uno degli obbiettivi è allargare la nostra attività: nel 2017 organizziamo un congresso in Polonia.
  • Abbiamo creato un “convegno per fiere” di mezza giornata per divulgare ancora di più gli aspetti del costruire in legno; in questo modo diffondiamo le nostre conoscenze, mostriamo le potenzialità tecniche del materiale ed esponiamo progetti architettonicamente di pregio. In Italia stiamo progettando un evento di questo tipo presso MADEexpo 2017 a Milano.

 

Come prosegue il Forum-Holzbau in Italia?

Noi siamo alla costante ricerca di allargare le tematiche e la visibilità di questo evento anche in Italia. Vediamo le tracce della crisi ed il forte cambiamento del nostro settore e siamo a conoscenza del fatto che ha sempre più importanza continuare ad organizzare questo evento anche in Italia, per mostrare come si debbano avere le conoscenze adeguate per progettare e costruire edifici in legno e non basti prendere un pannello X-Lam e metterlo in posa.

 

Come è andato la 5° Edizione del Forum Internazionale dell’Edilizia in Legno?

 Abbiamo avuto un gran successo, che è andato oltre le nostre aspettative. Nella splendida cornice di Villa Quaranta, a Ospedaletto di Verona abbiamo visto la presenza di oltre 350 Architetti, ingegneri, geometri, operatori della produzione e del commercio di legno ed elementi in legno e dalle imprese edili, che oramai usano sempre più spesso anche il legno nella loro attività, che hanno colto l’occasione per relazionarsi.

Abbiamo ricevuto già molti riscontri positivi sia da parte degli sponsor – soddisfatti del numero dei partecipanti, ma soprattutto della competenza dei presenti – che dai partecipanti, conquistati dalla qualità della giornata, dell’alto livello delle relazioni e dalla competenza dei relatori. Troviamo che il risultato sia stato reso possibile dalla volontà di lavorare insieme e dalla collaborazione fra gli istituti universitari, enti e istituzioni italiane e straniere.

 

forum_legno_verona_franco_2

 

Quest’anno uno dei temi della manifestazione era “la riqualificazione di strutture esistenti” ed abbiamo avuto il piacere di ospitare l’ing. Franco Piva titolare dello studio Ergodomus che ci ha presentato un intervento molto particolare.

Da sottolineare è anche l’importante collaborazione con la piattaforma CQ-Costruire in Qualità di Verona – di cui fanno parte l’Ance Verona e gli Ordini e Collegi professionali di Verona, che hanno concesso crediti formativi (CFP) ai partecipanti.

I partecipanti assieme ai partner e sponsor sono stati in grado di creare un appuntamento B2B completo e interessante.  In conclusione il bilancio è positivo e penso di aver dimostrato che per l’edilizia in legno esiste la necessità di avere luoghi dove confrontarsi e discutere per crescere insieme. Stiamo già pensando all’evento del 2017, presumibilmente a inizio febbraio.

 

Hugo Karre è Consulente commerciale e proprietario dell’azienda Austriaca Timbertrend e.U. ed è membro del consiglio di amministrazione dell’associazione Forum-Holzbau.

Timbertrend e.U.

Auenweg 2

A-9813  Möllbrücke

Telefono: +43 660 144 20 20

Mail_50x50

WWW_50x50

LinkedIn_50x50

Ti potrebbe interessare…

La nostra passione non ha confini. Lavoriamo in Italia e all’estero.
Saremo lieti di conoscerti.

Scrivici >