Ingegnerizzazione/BIM

Cosa si intende per ingegnerizzazione del progetto?

L’ingegnerizzazione di un progetto è quel processo iterativo/interattivo che permette di passare dal livello “definitivo/esecutivo” a quello “costruttivo”. Una fase importante del processo di ingegnerizzazione riguarda l’ottimizzazione del progetto: da parte nostra mettiamo a vostra disposizione le nostre competenze e conoscenze al fine di ottenere il miglior risultato minimizzando costi ed imprevisti. L’aspetto più importante è che vi diamo la possibilità di combinare tra loro diversi sistemi costruttivi ed ottenere il massimo da ciascuno di essi lavorando in maniera indipendente dal fornitore. Non più modifiche indesiderate imposte dal produttore: il rapporto è progettista<->progettista.

 

Ingegnerizzazione legno, BIM e .ifc

Qual è uno dei principali vantaggi dell’uso del legno?

Qual è uno dei principali vantaggi dell’uso del legno? A nostro avviso è probabilmente il più importante: potete avere l’as-built strutturale prima dell’inizio dei lavori! Come è possibile tutto ciò? Grazie al processo di ingegnerizzazione che vi permette di lavorare secondo il metodo “WhatYouSeeIsWhatYouGet” ovvero quello che vedi video è quello che riceverai. Ergodomus vi rilascia un file 3d in formato .dxf, .dwg, .skp (SketchUp) o persino .ifc. In questo modo potrete controllare il modello strutturale in maniera approfondita ed inserirlo con estrema facilità nel vostro flusso di lavoro BIM. Solo dopo il vostro ok vengono programmate le macchine a controllo numerico CNC e ciò che vi arriverà in cantiere sarà esattamente come lo avete visto a video senza sorprese! Anche i dettagli più complessi non saranno più un problema e/o un’incognita. La possibilità di errore è praticamente ridotta quasi a zero.

Il flusso di lavoro Ergodomus è 100% compatibile con il vostro flusso di lavoro BIM e vi permette di operare in accordo al diagramma di McLeamy che riportiamo qui sotto.

mcleamy2

Il diagramma di MacLeamy mostra l’andamento dei costi e delle possibilità di modificare il progetto man mano che il tempo passa.

Ne segue che i controlli di cantiere saranno notevolmente più semplici e non dovrete più preoccuparvi di prendere misure per controllare che tutto corrisponda al progetto.

Ancora qualche dubbio? Gli articoli e l’infografica qui sotto potranno darti le ultime risposte. In caso contrario puoi contattarci e potremo organizzare una DEMO online.

 

La nuova frontiera della progettazione: il BIM
Parte 1: Cos’è il BIM e quali sono i vantaggi

Abstract: Il BIM è la “rappresentazione digitale di caratteristiche fisiche e funzionali di un oggetto” in un un disegno che non è più un insieme di linee e punti, ma un oggetto multimediale contenente al suo interno numerose informazioni. L’efficacia del BIM nel campo delle costruzioni in legno consiste nell’ingegnerizzazione e nell’interoperabilità.

La nuova frontiera della progettazione: il BIM
Parte 2: il formato IFC

Abstract: Il file IFC (Industry Foundation Classes) è un formato che ha la funzione di facilitare lo scambio di informazioni tra le varie discipline che concorrono nella progettazione. Il suo apporto è fondamentale nella fase di Model Checking. Nonostante i suoi attuali limiti, la tecnologia BIM rappresenta il futuro verso il quale sta convergendo il mondo dell’edilizia, e un valido investimento per ogni azienda.